Tag Archives: cornflakes

Raw-se del deserto

~ Scroll down for the English version! ~

Eccolo qua, l’autunno. Il calendario ancora non lo ha annunciato ufficialmente, ma si fa sentire già da qualche giorno. Arrivato all’improvviso dopo gli ultimi momenti di calura asfissiante di quest’estate, con lui arriva anche quella raffinata malinconia stagionale che si esprime al meglio nelle foglie che cadono e nel cielo che si popola di qualche nuvola in più.

Sono nato in un mese d’autunno e per me è come se avessi questa stagione nel sangue da sempre, con tutte le sue sensazioni e le sue caratteristiche… però quest’anno sento lo sbalzo in maniera troppo prepotente. Non so bene perché. So solo che mi è venuta voglia di cioccolato, di una coperta, di un film o una serie tv e tanto, tanto relax.

La ricetta che propongo credo faccia proprio al caso mio: un dolcetto avvolgente arricchito da un piccolo tocco d’estate ormai andata.

Ingredienti:

  • 100 g di cioccolato fondente al cocco
  • 50 g di corn flakes integrali
  • 20 g di quinoa soffiata
  • 20 g di mandorle tostate
  • 20 g di frutti rossi disidratati
  • 1 cucchiaino di malto di riso o di sciroppo d’agave

Procedimento:

  1. In una capiente ciotola unite i corn flakes, la quinoa, le mandorle e i 3/4 dei frutti rossi. Mescolate per bene e mettete da parte.
  2. Sciogliete a bagnomaria il cioccolato e successivamente versatelo nella ciotola messa da parte insieme al malto di riso. Mescolate con delicatezza in modo da non frantumare i corn flakes, quindi porzionate il composto su un foglio di carta da forno in modo da creare delle piccole rose (eventualmente aiutandovi con un coppapasta o strumento simile). Guarnite la superficie delle rose con alcuni frutti rossi e lasciate infine raffreddare completamente.
  3. Quando il cioccolato si sarà nuovamente consolidato, le vostre rose saranno pronte per essere servite. Consiglio in abbinamento un bel porto tawny, che esalta il sapore del cioccolato fondente e dei frutti rossi.

Desert raw-ses

Ingredients:

  • 100 g coconut-flavoured dark chocolate
  • 50 g wholemeal corn flakes
  • 20 g puffed quinoa
  • 20 g pan-toasted almonds
  • 20 g desiccated red fruits
  • 1 tsp rice malt syrup/agave nectar

Directions:

  1. Combine the corn flakes, the quinoa, the almonds and 3/4 of the red fruits into a large bowl. Mix carefully and set aside.
  2. Melt the chocolate over a bain-marie, then pour it together with the rice malt syrup into the bowl you’ve set aside. Mix very carefully in order not to crush the cornflakes, then divide and shape your mixture into small roses and place them onto a sheet of parchment paper. Use a ring mould or a similar tool if you deem it useful for this. Garnish the surface of each rose with some red fruits and let cool down completely.
  3. When the chocolate is back to solid form, you can serve your roses. I recommend you serve them with some tawny port wine, which will intensify the dark chocolate and the red fruits flavours.

Tofu katsu curry

~ Scroll down for the English version! ~

L’India e le sue atmosfere mi hanno sempre affascinato molto. Ho avuto modo di vedere diversi documentari sulla cucina indiana e di godere di diverse occasioni per assaporarla nelle sue sfumature prive di derivati animali: ogni volta è un’emozione, un’esplosione di sensazioni che virano dal piccante, allo speziato, al dolciastro… una festa per il palato.

La ricetta che propongo oggi è molto gustosa e piuttosto semplice da realizzare; unisce il sapore tendenzialmente neutro del tofu alla dolcezza delle carote e all’universo speziato del curry – in versione “mild”, per non eccedere con la piccantezza.

Ingredienti (per 2 persone):

Per il tofu:

  • 300 g. di tofu
  • 100 g. di cornflakes
  • 1 bicchiere di bevanda di riso (non zuccherata)
  • 2 cucchiai di maizena
  • 1 cucchiaio di olio EVO

Per il curry:

  • 300 ml. di brodo vegetale, caldo
  • 2 carote
  • 1 cipolla piccola
  • 1 spicchio d’aglio
  • 1 cucchiaino di curry dolce
  • 1 cucchiaino di maizena
  • 2 cucchiai di panna di cocco
  • 2 cucchiai di olio EVO
  • sale e pepe q.b.

Procedimento:

  1. In una terrina frantumate i cornflakes in maniera irregolare, quindi tagliate a fette di circa 1 cm il tofu. Passate ogni fetta dapprima nella maizena, quindi nella bevanda di riso e infine nei cornflakes frantumati. Mettete da parte.
  2. In un tegame fate soffriggere la cipolla e l’aglio tritati finemente insieme all’olio per cinque minuti, quindi aggiungete le carote pelate e tagliate a rondelle sottili. Fate cuocere per altri cinque minuti.
  3. Aggiungete il curry e la maizena, mescolate per bene e versate lentamente il brodo. Date una lieve mescolata e coprite il tegame con un coperchio. Fate cuocere fino a che le carote non risultino morbide e il liquido si sia lievemente ristretto.
  4. Prendete una padella e fate riscaldare l’olio per friggere le fette di tofu impanate, circa un paio di minuti per lato, dopodiché trasferitele su una placca ricoperta di carta forno e fatele cuocere per altri 10 minuti a 180°C in forno ventilato.
  5. Nel frattempo, tornate al vostro curry: aggiungete la panna di cocco, mescolate e fate cuocere per un paio di minuti prima di trasferire il tutto in un apposito contenitore, dove con l’aiuto del frullatore a immersione otterrete una crema consistente. Regolate eventualmente di sale e pepe e mettete da parte.
  6. Estraete a questo punto il tofu dal forno e servitelo come più vi aggrada insieme al curry, magari su un semplice letto di riso bollito, con qualche fettina di peperoncino fresco e una spruzzata di lime.

Tofu katsu curry

Ingredients (serves 2):

For the tofu:

  • 300 g. firm tofu
  • 100 g. corn flakes
  • 1 glass rice drink (unsweetened)
  • 2 tbsp cornstarch
  • 1 tbsp extra-virgin olive oil

For the curry:

  • 300 ml. vegetable broth, hot
  • 2 carrots
  • 1 small onion
  • 1 garlic clove
  • 1 tsp mild curry powder
  • 1 tsp cornstarch
  • 2 tbsp coconut cream
  • 2 tbsp extra-virgin olive oil
  • fine salt and ground pepper, to taste

Directions:

  1. Unevenly crush the corn flakes into a bowl, then cut the tofu into ~1 cm thick slices. Coat each slice with cornstarch, then immerse it into the rice drink and finally coat it with some crushed corn flakes. Set aside.
  2. Pour the olive oil into a pan and sauté the onion and the garlic (finely chopped) for 5 minutes. Add the carrots (peeled and cut into thin rounds) and cook for another 5 minutes.
  3. Add the curry powder and the cornstarch, stir carefully and slowly pour in the broth. Stir again, cover the pan with a lid and cook until the carrots are soft and the liquid is partially gone.
  4. Take another pan and warm the olive oil so as to fry the tofu slices for about 2 minutes per side. Afterwards, transfer them onto a tin lined with parchment paper and bake for another 10 minutes at 180°C (fan-assisted).
  5. In the meantime, go back to your curry: add the coconut cream, stir and cook for another 2 minutes before transferring the mixture into a proper container, where you’ll use a hand blender to obtain a pretty fluid sauce. Season with salt and pepper if it’s the case, then set aside.
  6. Take the tofu out of the oven and serve it according to your liking, possibly onto a bed of boiled rice, with some fresh hot pepper slices and a sprinkling of lime.
Mangia la foglia!

Storie di sapori e sapere Veg

Gastrosofia VeG

Nutrirsi di vita